PROGRAMMA E REGOLAMENTO - EDIZIONE 2018

(download Regolamento in formato PDF)

PARTECIPAZIONE

La gara è riservata a:

1 ) militari: in servizio, chi presta servizio armato (Polizia Locale, Guardie Giurate, ecc.), iscritti UNUCI ed Associazioni d’Arma se abilitati al maneggio armi.

2 ) sportivi: regolarmente iscritti ai TSN, dotati di porto d’armi.

La partecipazione è individuale.

Partecipanti ed accompagnatori, con la sola presenza sul campo di tiro accettano di lasciare indenni Organizzazione e Direzione del TSN da ogni responsabilità per danni arrecati a persone o cose che potessero verificarsi durante la manifestazione.

Per chi non fosse munito di armi idonee, l’Organizzazione ne metterà a disposizione, gratuitamente, ma solo per alcune categorie; essendo il loro numero limitato le richieste andranno preventivamente concordate.

Il munizionamento per tali armi non è compreso ma acquistabile in poligono.

La gara si svolgerà indipendentemente da qualsiasi condizione meteo.

 

CATEGORIE

A) Armi civili con ottica

B ) Ex-ordinanza - bolt action con mire metalliche – produzione ante 55

C ) Ex-ordinanza - bolt action con ottica originale – produzione ante 55

D ) Semiauto con mire metalliche

E ) Semiauto con ottica

F ) Open Sniper - bolt action o semiauto di derivazione militare con ottica

1) Cat. A: bolt action e semiauto uso caccia, vivo di volata non superiore a mm. 17, ottica non superiore a 8x (le ottiche variabili saranno bloccate), nei calibri ammessi ad uso venatorio, esclusi quelli non consentiti nelle Gare Cacciatori del circuito Armi e Tiro. Peso complessivo dell’arma con ottica non superiore a Kg. 4,5.

2) Cat. B: mire metalliche e diottre purchè in dotazione all’arma nella configurazione originale da combattimento. I fucili dotati di diottre micrometriche di precisione non conformi e/o mirini a tunnel andranno in Cat. C.

3) Cat. B e C: sono escluse le repliche ed i centenari.

4) Cat. D ed E: armi semiauto di derivazione o in configurazione militare; non ammesse canne inox, bull barrel, heavy match barrel se di lunghezza superiori a 18"; sono ammesse canne come sopra da 20" e 22" se dotate di vivo di volata  rastremato ovvero diametro inferiore a 20 mm e lunghezza superiore a 12 cm: per determinare la lunghezza della canna non si considertano rompifiamma o freni di bocca.

5) Cat.D: ammesse solo armi con diottra o tacca di mira e mirino in dotazione alla configurazione originale da combattimento.

6) Cat. E: ammesse ottiche ad ingrandimento fisso max 6x (le ottiche ad variabili saranno bloccate).

7)Cat. F: armi di derivazione, o configurazione militare bolt action o semiauto; non ammesse armi tipo Bench Rest, tiro sportivo long range, caccia o varmint; non ammessi i modelli mono colpo. Ottiche a ingrandimento libero.

8) In ogni categoria, eccetto la F (libera), è consentito solo l'uso di appoggi anteriori forniti dall’Organizzazione.

9) vietato l’uso di appoggi posteriori che dovranno essere rimossi o in condizione di non utilizzo. E' consentito l’appoggio del calcio sulla mano senza che lo stesso appoggi sul banco di tiro.

10) tutte le armi devono essere nel calibro originale di ordinanza o nel calibro modificato per motivi di catalogazione, comunque superiore al 22 LR. Non ammessi i calibri: 22 PPC - 6 PPC - 6,5x47 Lapua - 6,5/284 - 6 BR - 30 BR – 6,5 Creedmoor e in generale tutti i calibri da Bench Rest e tiro sportivo di precisione. Sono ammesse armi con questi calibri solo se il tiratore dimostra l’adozione di qull'arma arma con quel calibro presso FF.AA. come dotazione standard a reparti.

12) Peso di scatto Cat. B – C – D – E: kg 1,5   -  Cat. A e F: libero

13)Non ammesse, eccetto la Cat. F, bandelle antiriflesso.

14)Le armi semiautomatiche, Cat. D ed E, possono essere usate solo in ciclo semiauto e con caricatore inserito.

15)Per tutte le categorie è consentito l’eventuale uso di caricatori di scorta.

 

MUNIZIONI

Commerciali o ricaricate. I tiratori sono responsabili, civilmente e penalmente, per l’uso di armi e munizioni non controllate dal Banco Nazionale di Prova.

 

BERSAGLI e DISTANZA

Cat. A: bersaglio Hunter a 100 m. (12 barilotti ) 1 colpo a barilotto.

Cat. B - C - D - E: bersaglio militare a 100 m. (3 sagome) 4 colpi a sagoma.    

Cat. F:  bersaglio militare a 100 m. (12 sagome) 1 colpo a sagoma.

COLPI e TEMPI: da posizione seduta, senza colpi di prova.

8 colpi in 5 minuti – pausa 60 secondi  – 4 colpi in 60 secondi.

Interruzione per cambio bersagli e linee di tiro: 8 minuti.

Malfunzionamenti dell’arma non ne consentono la sostituzione nel turno di tiro e non danno diritto ad alcuna proroga di tempo o ripetizione; se possibile, si dovrà provvedere personalmente al ripristino del  funzionamento.

 

I 12 colpi di gara dovranno essere posizionati sulla linea di tiro.

Eventuali colpi estranei rilevati dal Tiratore sul proprio bersaglio dovranno essere subito segnalati al Direttore di Linea. E' vietato il supporto di terze persone.

ATTENZIONE essendo 12 il numero massimo di colpi utilizzabili per ogni sessione di gara chi ne utilizzi 13 o più anche se indirizzati fuori bersaglio ed al solo fine di "scaldare la canna" sarà squalificato per comportamento antisportivo.

 

PUNTEGGI DI GARA

Sono controllati da una commissione appositamente nominata dall'Organizzazione che può comprendere rappresentante dell'organizzazione, del poligono e dei tiratori. 

Per i colpi tangenti il punteggio superiore è assegnato se il centro del colpo stesso risulta essere all’interno dell’area di maggiore punteggio. 

I colpi in più sulla sagoma, non segnalati, saranno annullati a partire dai punti più alti.

In caso di parità (punti e mouches) faranno testo le migliori rosate della sessione di tiro dei 60 sec., in caso di ulteriore parità saranno valutate le restanti. 

 

ABBIGLIAMENTO

1) Per i Militari è gradita la tenuta da combattimento in uso presso i propri reparti.

2) Non sono ammessi guanti e/o giacche da tiro UITS/ISSF e cinghie da tiro.

3) E’ obbligatorio l’uso di cuffie e occhiali di protezione.

4) E’ consentito l’uso di occhiali da tiro con correzione ottica, di iridi e di paraluce.

 

CONTROLLO ARMI

L’Organizzazione controllerà armi, accessori ed abbigliamento, previa compilazione a carico del Tiratore del modulo di iscrizione in ogni sua parte.

Se l’identificazione di un’ arma può generare dubbi, è compito del Tiratore presentare documentazione atta all’accettazione della stessa nella Categoria in cui compete.

L’accettazione di armi, accessori e l’assegnazione alle varie Categorie è comunque ad insindacabile giudizio dell’Organizzazione.

Nel caso che venga rilevata una qualsiasi irregolarità o inadempienza da parte del Tiratore, lo stesso sarà escluso dalla classifica della relativa Categoria.

In caso di inadempienze alla sicurezza il Tiratore colpevole sarà escluso dal Trofeo.

 

PENALITA'

Per colpi sparati prima del segnale di "fuoco" o dopo il segnale di "cessare il fuoco" sarà eliminati lo stesso numero di punteggi partendo dai migliori.

Per comportamento antisportivo: squalifica dalla categoria o/e dalla gara.

 

TURNI DI TIRO

Sabato 10 Novembre 2018 dalle ore 9.00, ogni 15 minuti, con termine alle ore 16.45 con interruzione dalle 12,30 alle 14,00.

Presentarsi 30 min. prima della sessione di tiro al punto iscrizione e controllo.

 

PREMIAZIONE

Sabato 10 Novembre 2010 al terminate delle sessioni di tiro: ore 17,30 circa.

Per le Cat. A - C  classifica Assoluta per ogni categoria.

Per le Cat. B - D - E- F due classifiche una Militare ed una Sportiva.

 

Il coltello Col Moschin "Memorial Caduti di Nassiryah” messo in palio dalla ditta Extrema Ratio andrà al  tiratore che avrà totalizzato la somma più alta tenendo conto dei migliori punteggi ottenuti nelle Cat. B – E – F (saranno considerati validi per la classifica anche i tiratori che parteciperanno a due o anche ad una sola di queste categorie conteggiando zero la o le categorie mancanti).

Il “Memorial Caduti di Nassiryah” è aggiudicabile una sola volta a tiratore pertanto da tale classifica saranno esclusi tutti i vincitori che se lo sono già aggiudicato a partire dal 2009

 

I premi a sorteggio di "seconda categoria" saranno consegnati al momento del paga-mento della quota di gara quelli di "prima categoria" dopo la premiazione.

L'estrazione finale avverà in ordine al valore iniziando da quelli più importanti.

 

ISCRIZIONI

Iscrizione alla gara e massimo due rientri (non consecutivi) per ogni categoria a cui partecipa il tiratori; per ogni categoria la direzione di gara si riserva di autorizzare ulteriori rientri solo se risultino disponibili linee di tiro.

 

Per la Cat. “D”/”E” è consentita la partecipazione con la medesima arma fatto salva la non consecutività di tiro in una medesima categoria.

Le iscrizioni a gara e rientri saranno accettate anche durante lo svolgimento della competizione, ma in subordine alle prenotazioni ricevute.

 

QUOTE DI ISCRIZIONE PER CATEGORIA

Iscrizione gara  € 20,00  -   Rientri (1 o 2, facoltativi - ciascuno)  € 10,00

 

RECLAMI

Dovranno essere presentati all’Organizzazione immediatamente dopo l’avvenuto fatto controverso, e comunque non oltre i trenta minuti successivi, accompagnati da una cauzione di € 30,00 rimborsata in caso che il reclamo venga accolto.

 

Informazioni  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Regolamento programma e premi:   www.trofeoristori.it